Presentazione del Congrsso Eucaristico diocesano

 

L’EUCARISTIA CI RIUNISCE E CI MANDA

Pavia, 6-16 settembre 2000

……Congr 2000………

UN INVITO

L’anno giubilare ci ricorda i duemila anni della venuta in terra del Figlio di Dio. In questo stesso anno stiamo preparando e vogliamo celebrare il Sinodo diocesano, espressione della comunione nella nostra Chiesa particolare.

Ma chi sta al centro della Chiesa? Chi la riunisce così da farne un unico popolo pur tra persone di razza, di età e di condizione sociale diversa? Chi manda gli uomini nel mondo ad annunciare il Vangelo? Chi ci presenta la legge fondamentale della vita, il precetto dell’amore? Gesù Cristo, che continua a vivere in mezzo a noi come corpo donato, come sangue versato per la nostra salvezza, come primizia del nostro futuro di risorti.

Il nostro Congresso Eucaristico Diocesano, che celebreremo nel prossimo mese di settembre, vuol mettere in rilievo nella nostra Diocesi il momento centrale del Giubileo e insieme il cuore del nostro ritrovarci in Sinodo.

Ha scritto san Paolo a proposito del rapporto tra l’Eucarestia e la Chiesa: “Poiché c’è un solo pane, noi, pur essendo molti, siamo un corpo solo” (1 Cor.10, 17).

Un tempo di riflessione e di preghiera, d’incontro con Cristo e tra di noi, che si è svolto in tappe successive, per esprimere le varie modalità espressive dell’unica Chiesa attorno all’unico Signore: dalle parrocchie al vicariato, al centro diocesi.

 Gli Atti del nostro Congresso ci aiutino a camminare in questa direzione.

 

+ GIOVANNI VOLTA